Un imprenditore conosciuto qualche mese fa mi ha confidato che sta perdendo clienti storici e di questo fenomeno dava la colpa alla crisi economica. Ma ha anche chiesto:” come proteggere il mio pc“?

Ma aveva un dubbio: “perché qualche mese prima il suo direttore commerciale si era licenziato improvvisamente?”

Dopo avergli chiesto se avesse avuto piacere di fare una verifica insieme ed aver accettato, dalle opportune verifiche che abbiamo fatto, hanno evidenziato la sottrazione di tutti i dati importanti riferiti alla clientela da parte del suo responsabile commerciale che ha costituito una società simile all’attività svolta dal suo ex titolare e con l’aiuto delle informazioni sottratte si rivolgeva agli stessi clienti offrendo lo stesso prodotto a prezzi inferiori.

Le prove raccolte della responsabilità di chi ha sottratto le informazioni riservate sono state consegnate alle autorità giudiziali che hanno condannato il direttore commerciale, oltre a vietargli qualsiasi azione di concorrenza sleale.

Dopo questo risultato il nostro cliente mi ha chiesto un rapporto di collaborazione lavorativa per proteggere i suoi pc dandogli la soluzione così che lui stesso possa controllare l’utilizzo dei pc presenti nei suoi uffici attraverso un sistema investigativo costituito da una piattaforma che controlla in tempo reale qualsiasi attività dei pc che vengono identificati da password e login personali.

Difendere un pc non è solo un dovere verso noi stessi, ma lo è soprattutto nel rispetto del nostro lavoro e per dargli la massima protezione, dalla quale dipende la nostra sicurezza economica e non solo.

Proteggere il tuo pc vuol dire proteggere tutti i dati immessi all’interno che sono spesso relativi ad altre persone fisiche e/o giuridiche e se finissero nelle mani di altre persone vuol dire non proteggere la loro personalità e il ruolo che occupano in ambito lavorativo o personale e se dovessero venire a conoscenza che i loro dati non sono abbastanza protetti potrebbero denunciarci alle autorità giudiziarie e chiederci i relativi indennizzi. Proteggere il tuo pc è una dimostrazione di rispetto verso te stesso e anche verso gli altri.